San Bevignate fuori Porta Sole


Pagg. 83-84: «A Perugia, appena fuori dell’abitato si trova una delle più maestose chiese templari d’Italia, quella di San Bevignate; venne eretta tra il 1256 e il 1266, per iniziativa del templare fra’ Bonvicino da Assisi, dignitario presso la corte papale, in sostituzione di un precedente edificio religioso, sempre dell’Ordine, dedicato a san Girolamo.
La chiesa, utilizzata per molti anni come magazzino comunale, è stata da qualche tempo restaurata, con il conseguente recupero dei numerosi affreschi presenti, in particolare quelli raffiguranti la vita del santo, nell’abside, e quelli della controfacciata, di cui si parlerà più avanti nel testo, in cui sono rappresentate scene di vita templare. Sul fianco destro sono situati gli edifici conventuali,
attualmente di proprietà privata.
San Bevignate si presenta come un massiccio edificio in pietra arenaria, con robusti contrafforti quadrati agli angoli e sui due lati maggiori; la facciata, a doppio spiovente, è abbellita da un grande portale a tutto sesto, decorato con animali e foglie, e da un semplice rosone modanato».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...